Questo articolo è stato letto 173 volte.

LE CASE GREEN SI VENDONO PIÙ VELOCEMENTE: 20 GIORNI IN MENO

CASE GREEN
Le Case Green Si Vendono Più Velocemente: 20 Giorni in Meno

Recenti studi di Century21 Italia e Wikicasa rivelano che gli immobili di classe energetica A vengono venduti significativamente più rapidamente rispetto agli altri. Infatti, le case con alta efficienza energetica rimangono sul mercato per un periodo inferiore di 20 giorni.

Questa tendenza, guidata da normative europee e da una crescente consapevolezza dei consumatori, sta trasformando il panorama immobiliare.

Mattia Colantuoni, Co-Founder di Wikicasa, sottolinea l’importanza della classe energetica nelle scelte di acquisto: “Le ricerche degli utenti che includono solo immobili ad alta efficienza energetica sono aumentate di oltre il 72% tra il 2023 e il 2022. Le nuove normative europee hanno incentivato acquisti più rapidi e consapevoli.”

L’impatto della classe energetica sul mercato è evidente anche nella disponibilità degli immobili. Mentre il numero di case delle classi energetiche da B a G è aumentato nel 2024 rispetto al 2023, con un incremento significativo per quelle di classe G (da poco più di 60.000 a oltre 120.000), le case di classe

A sono diminuite, passando da 25.444 unità nel 2023 a poco più di 23.000 nel 2024. Marco Tilesi, CEO di Century21 Italia, prevede un conseguente aumento dei prezzi a causa della scarsità di immobili di classe A.

Colantuoni di Wikicasa aggiunge: “Nonostante la domanda sia chiara, l’offerta non si è ancora adeguata. La maggior parte degli immobili ad alta efficienza energetica sono nuove costruzioni. Le nuove normative europee, previste entro il 2050, dovranno includere incentivi e misure di ristrutturazione per aumentare il numero di immobili efficienti disponibili, garantendo un equilibrio tra domanda e offerta.”

VUOI VENDERE CASA?

I nostri agenti sono al tuo fianco durante tutto il processo di vendita.
Il Divario con l’Europa

A livello internazionale, l’Italia presenta un certo ritardo rispetto al resto d’Europa in termini di efficientamento energetico degli immobili. Secondo la European Commission’s Energy Performance of Buildings Directive (Epbd), circa il 25% delle nuove costruzioni residenziali in Europa sono ora di Classe A, un aumento significativo rispetto al 15% di cinque anni fa.

Questa crescita è stata favorita da politiche europee mirate, implementate anche a livello nazionale.

Paesi come Germania, Paesi Bassi e Scandinavia sono all’avanguardia, con oltre il 30% delle nuove costruzioni classificate come Classe A. Questi Paesi hanno adottato normative energetiche rigorose e offrono incentivi fiscali e finanziamenti per promuovere l’adozione di tecnologie sostenibili.

In conclusione, l’adozione di pratiche di costruzione sostenibili e l’adeguamento alle normative energetiche rappresentano non solo un vantaggio competitivo nel mercato immobiliare, ma anche un passo verso un futuro più green e sostenibile.

Fonte: Sole 24 ore

VUOI VENDERE CASA?

I nostri agenti sono al tuo fianco durante tutto il processo di vendita.

Compare listings

Confrontare