Questo articolo è stato letto 230 volte.

VENDERE CASA PRIMA DEI 5 ANNI: COSA COMPORTA

VENDERE CASA PRIMA DEI 5 ANNI

Molto spesso ci viene chiesto se è possibile vendere casa prima dei 5 anni e cosa comporta.
Insieme scopriremo cosa è necessario sapere in fatto di agevolazioni, tasse e regole da seguire.

Quando decidiamo di acquistare la prima casa è importante sapere che potremmo beneficiare di alcune agevolazioni fiscali e incentivi, molto spesso convenienti, che permettono e invogliano all’acquisto.
Tuttavia è necessario anche seguire alcune condizioni per utilizzare queste agevolazioni come per esempio, risiedere nel comune di residenza in cui è situata l’abitazione. Se tale condizione non sussiste, sarà fondamentale trasferirsi entro i 18 mesi dall’acquisto della casa.
Altra condizione indispensabile è che non si venda l’immobile nei 5 anni successivi a meno che non si acquisti una seconda casa che diventi prima abitazione entro 1 anno dalla vendita.

Chiaro è che vendere la casa prima del quinquennio, senza compiere di fatto nessun acquisto, fa decadere le agevolazioni ottenute e previste dalla legge.
Ad ogni modo, una delle possibili incombenze potrebbe essere, in caso di vendita dell’immobile prima dei 5 anni, il pagamento della plusvalenza.

VUOI VENDERE CASA?

I nostri agenti sono al tuo fianco durante tutto il processo di vendita.
QUALI SONO LE TASSE CHE SI È TENUTI A PAGARE?

Le imposte che si è tenuti a pagare se si sceglie di vendere casa prima dei 5 anni sono:

  • Imposta catastale
  • Imposta ipotecaria
  • Imposta di registro
  • Sovrattassa pari al 30% delle imposte non versate

Esistono però delle condizioni in cui è possibile non pagare la sovrattassa pari al 30%. Nel 2012 infatti, l’Agenzia delle entrate ha istituito il ravvedimento operoso. In tale ravvedimento, l’acquirente deve rispettare due condizioni:

  • nei primi 18 mesi dal rogito non dovrà spostare la residenza nel comune dell’appartamento;
  • l’acquirente che vende l’immobile acquisito prima dei 5 anni, non abbia intenzione di acquistarne uno nuovo.

Una volta passato un anno dal momento della vendita della prima casa è possibile presentare un’istanza all’Agenzia delle Entrate affermando di non voler acquistare una nuova abitazione e richiedere la riliquidazione dell’imposta, evitando così di pagare la sovrattassa.

MA QUALI SONO I CASI IN CUI SI PUÒ VENDERE CASA PRIMA DEI 5 ANNI?
  • Il soggetto deve procedere all’acquisto di un nuovo immobile da destinare ad abitazione principale entro 1 anno dalla vendita della casa tramite cui ha usufruito delle agevolazioni fiscali.
  • Il soggetto procede ad acquistare un terreno ed entro un anno deve essere realizzata un’abitazione che sia destinata ad abitazione principale.

Affidarsi ad un’agenzia immobiliare come la nostra, dove le provvigioni non vengono percepite sulla vendita, aiuta ad essere a conoscenza di numerose agevolazioni e soprattutto di avere un supporto costante da parte dei nostri consulenti. Fugare dubbi e dare certezze, questi sono solo alcuni degli aspetti che ci contraddistinguono. Scopri le nostre caratteristiche qui.

VUOI VENDERE CASA?

I nostri agenti sono al tuo fianco durante tutto il processo di vendita.

Compare listings

Confrontare