Questo articolo è stato letto 75 volte.

COS’È IL CERTIFICATO DI AGIBILITÀ?

Certificato di Agibilità
Il certificato di Agibilità e perché è importante per il proprietario di un immobile?

Il certificato di agibilità è un documento importante per i proprietari di immobili, poiché attesta che l’edificio è stato costruito in conformità alle norme di sicurezza e igieniche previste dalla legge.

Per ottenere il certificato di agibilità, il proprietario deve fornire la documentazione richiesta, come il permesso di costruire e le dichiarazione di conformità del fabbricato e dei vari impianti.

Ottenere il certificato di agibilità è quindi un passo importante per garantire la sicurezza degli occupanti dell’immobile e per evitare problemi legali in futuro.

Quali sono i requisiti e i documenti necessari per richiedere il certificato di agibilità?

Per richiedere il certificato di agibilità, è necessario avere a disposizione alcuni documenti che attestino la conformità dell’immobile alle normative vigenti.

Innanzitutto, è indispensabile presentare il permesso di costruire e la relativa attestazione di conformità dei lavori eseguiti. Inoltre, bisogna dimostrare che l’edificio rispetta le norme igienico-sanitarie e di sicurezza, attraverso la presentazione di idonei certificati.

In particolare, è richiesto il certificato di collaudo statico, che attesta la solidità dell’immobile, e il certificato di impianto elettrico e di impianto termico, che attestano la conformità degli impianti alle norme di sicurezza.

È necessario allegare la planimetria dell’immobile e la documentazione relativa all’eventuale cambio di destinazione d’uso.

Tutto questo per garantire che il certificato di agibilità sia rilasciato solo a edifici che rispettano le norme e che siano sicuri per gli occupanti.

Le possibili conseguenze di non avere il certificato di agibilità: cosa rischia il proprietario dell’immobile?

Non avere il certificato può comportare conseguenze gravi per il proprietario dell’immobile. Innanzitutto, se si vuole vendere o affittare l’abitazione, la mancanza del certificato potrebbe essere un ostacolo insormontabile in quanto la legge impone il possesso di tale documento anche se l’eventuale indisponibilità del Certificato di Agibilità non è comunque ostativo alla stipula di un Atto di Compravendita, purché le parti si dichiarino entrambe consapevoli della mancanza)

È importante sapere che in assenza di Certificato di Agibilità, nell’ipotesi di incidenti o danni agli occupanti dell’immobile, il proprietario potrebbe essere ritenuto legalmente responsabile per non aver garantito la sicurezza dell’abitazione, rischiando così di essere soggetto a sanzioni e cause civili.

Nell’ipotesi di assenza del certificato di agibilità a causa di una totale assenza di autorizzazioni o del mancato rispetto delle norme di sicurezza, l’immobile non sarebbe considerato legale e potrebbe essere oggetto di sequestro da parte delle autorità competenti.

Per evitare tutte queste possibili conseguenze, è quindi fondamentale ottenere il certificato di agibilità e assicurarsi che l’immobile rispetti tutti i requisiti richiesti dalla legge.

VUOI VENDERE CASA?

I nostri agenti sono al tuo fianco durante tutto il processo di vendita.
Cos’è la Segnalazione Asseverata di Agibilità (S.C.A.)?

È un documento che deve essere presentato al Comune per richiedere il rilascio del certificato di agibilità di un’abitazione.

Questo documento deve essere redatto da un tecnico abilitato, come un ingegnere o un architetto, e deve attestare che l’immobile rispetta i requisiti igienico-sanitari, di sicurezza e di solidità richiesti dalla legge.

La S.C.A. contiene anche una dichiarazione asseverata del tecnico sulla conformità degli impianti elettrici e termici e sulla corretta destinazione d’uso dell’immobile.

Una volta presentata la Segnalazione Asseverata di Agibilità, il Comune procede alla verifica dei documenti e, se tutto è a posto, rilascia il certificato di agibilità.

È importante ricordare che il certificato di agibilità è un documento fondamentale per poter abitare o vendere un’abitazione e che la sua mancanza può comportare sanzioni e problemi legali.

Qual’è la differenza tra Certificato di Agibilità e Segnalazione Asseverata di Agibilità (S.C.A.)

Il certificato di Agibilità e la Segnalazione Asseverata di Agibilità (S.C.A.) sono due documenti distinti ma spesso confusi tra loro.

Il certificato di Agibilità viene rilasciato dal Comune dopo che l’edificio è stato completato e sono state verificate tutte le condizioni di sicurezza e igiene.

La S.C.A. ( Segnalazione Asseverata di Agibilità) invece, è richiesta durante i lavori di costruzione o ristrutturazione dell’edificio e attesta che le opere eseguite rispettano le norme di sicurezza previste dalla legge.

In altre parole, la S.C.A. è un documento provvisorio che ha una validità limitata nel tempo, mentre il certificato di Agibilità certifica la conformità dell’immobile alle norme di sicurezza e igiene per la sua intera vita utile.

È importante sapere che la S.C.A. non sostituisce il certificato di Agibilità e che entrambi i documenti sono fondamentali per garantire la legalità e la sicurezza dell’immobile.

VUOI VENDERE CASA?

I nostri agenti sono al tuo fianco durante tutto il processo di vendita.

Compare listings

Confrontare